#20thCenturyFox / Logan sarà ambientato in un differente universo o dopo Giorni di un Futuro Passato?

Lorenzo Cardellini

L’ordine temporale e cronologico dell’universo cinematografico degli X-Men ha sempre creato abbastanza confusione. Tra quello che sta attualmente accadendo e ciò che è accaduto con la prima trilogia ed i film di Wolverine sono diversi i fan che hanno avuto difficolta a comprendere esattamente quale sia il reale ordine degli avvenimenti e come essi si dispongano nelle varie linee temporali.

Ciononostante sin da subito è sembrato ovvio che l’ambientazione di Logan fosse abbastanza slegata rispetto alle altre pellicole. Hugh Jackman, protagonista della pellicola, ha però detto qualcosa di ancora diverso, affermando durante un’intervista con Digital Spy che:

Non è diverso solo a livello di linea temporale e tono, si tratta di un universo leggermente differente. In realtà è un paradigma diverso e questo diventa chiaro una volta vista la pellicola.

Quindi, a detta dell’attore Logan acquisterebbe un posto tutto suo all’interno dell’universo cinematografico mutante, avendo dei punti in comune ma risultando completamente slegato dalle altre pellicole. Dello stesso parere non sembra però essere James Mangold il quale, in risposta ad un utente di twitter che chiedeva delucidazioni ha prontamente affermato:

Non credo che Hugh abbia detto esattamente quello. I fatti sono semplici. L’abbiamo ambientato nel 2029, sono passati 5 anni da quanto successo nel film degli X-Men (in riferimento a Giorni di un futuro passato, ambientato nel 2024).

Tutto ciò non aiuta effettivamente a comprendere dove dovrebbe essere inserito Logan, a causa delle informazione contrastanti fornite. Voi cosa ne pensate?

In calce vi lasciamo il tweet di Mangold:

 


Comments are closed.