#Arrow / 5×03 – A Matter of Trust

Redazione Geek Area

Inquieto giace il capo su cui poggia la Corona.

(Enrico IV, Atto II – William Shakespeare)

 

Abbiamo già detto nelle precedenti recensioni quanto il doppio ruolo di Oliver, Sindaco e Vigilante, possa sembrare inconciliabile. Sopratutto se non si può, o nel caso di Oliver non si vuole, lasciare alcune leve del comando in mano a sottoposti fidati. La percezione del nostro eroe è che non può fidarsi di nessuno, nemmeno di chi, come ad esempio Thea o Felicity, gli sono accanto da sempre. Figuriamoci i quattro che ha scelto come nuovi partner nella lotta al crimine.

La fiducia, lo si capisce già dal titolo dell’episodio, è il tema centrale di questi 40 minuti di Arrow. E’ un primo seme gettato per creare un nuovo team, e per governare una città che ha davvero bisogno di tranquillità.

Parliamo del nuovo gruppo di Arrow. Ci sarebbe molto da dire, ma per evitare spoiler per ora vi diciamo che è una mezza soddisfazione e una mezza delusione. Quasi tutta la prima metà è merito di Ragman, davvero inquietante quando indossa il costume e davvero ben reso grazie al doppio utilizzo di effetti speciali artigianali e CGI. Inoltre il background scelto per il personaggio (e lo si vede già nel finale di questo episodio) se ben sviluppato potrebbe davvero portare l’interazione tra alcuni membri del team (non vi diciamo quali) ad un livello superiore. La delusione? Spiace dirlo ma Holt/Mr. Terrific è il colpevole. Va bene prendere le distanze dall’originale di carta (l’Oliver del telefilm ne è un ottimo esempio) ma prendere talmente tanto le distanze da rigurgitare una macchietta a volte ridicola no grazie. Evelyn ancora non pervenuto come personaggio (e siamo sempre qui ad attendere il body verde di Artemis) e Wild Dog? Tiene fede al suo nome, ovvio.

Stephen Amell non è andato in ferie questa estate ma ha partecipato nel ruolo di Casey Jones al film Tartarughe NinjaFuori dall’ombra. C’è una divertente autocitazione nel finale, cercatela!


Comments are closed.

Caricando...