#ASOIAF / George R. R. Martin ci aggiorna sulle prossime uscite

Gabriele Mastrogiovanni

Come tutti i fan delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sapranno, George R.R. Martin non è di certo lo scrittore più veloce del pianeta. L’attesa per The Winds of Winter, sesto e penultimo libro della saga, si è fatta abbastanza estenuante, sopratutto considerata l’assenza di una data da segnare sul calendario. Per non parlare poi del fatto che Martin rimane attivo e continua a collaborare e produrre nuovo materiale parallelamente a TWOW, che per quanto interessante, non è quello che i fan desiderano maggiormente.

Tramite il suo blog, ha però rilasciato alcune novità: per prima cosa, annuncia l’apertura del preordine di The Book of Swords, un antologia di storie fantasy curata da Gardner Dozois, con il quale Martin aveva già collaborato in precedenza. All’interno di questa raccolta, potremo trovare una storia inedita di GRRM (già annunciata) chiamata Sons of the Dragon, una cronaca del regno dei due figli di Aegon il Conquistatore, Aenys I Targaryen e di Maegor il Crudele.

Martin ci fa poi sapere che questi capitoli e storie, verranno raccolte in Fire and Blood, che grazie anche al materiale in lavorazione, arriverà diviso in due volumi. Il primo narrerà dei regni da Aegon I fino ad Aegon III, mentre il secondo volume coprirà i restanti regni Targaryen fino alla caduta della dinastia per mano di Robert Baratheon. Il primo volume uscirà (a detta sua, quindi piedi di piombo) a fine 2018 o inizio 2019.

Ovviamente, ma anche fortunatamente, Martin ci ha anche aggiornato sulle condizioni di The Winds of Winter. Nel suo articolo prende in giro chi diffonde le notizie riguardo il suo completamento o la sua totale inesistenza. Ma ci tiene poi a confermare che è attivamente al lavoro sul suo completamento, e che si tratterebbe ormai di mesi, scherzando poi di nuovo sul “quanti”. Conclude non potendo confermare quale dei due libri, TWOW o Fire and Blood, uscirà prima, ma ci tiene a confermare che di sicuro uno dei due uscirà nel 2018, o forse entrambi.

Che dire, il sogno di leggere il sesto libro delle cronache entro la fine del 2017, a questo punto sembra (è) infranto. Personalmente ho deciso di essere molto Zen a riguardo, augurandomi solo di poter leggere il finale della saga entro la fine dei miei giorni terreni. Consiglio a voi fan di fare lo stesso, o del Maaloox, il Maalox aiuta.

 

 


Comments are closed.