#AttaccapanniPress / Melagrana: il nuovo progetto su Indiegogo

Mirko Tommasino

Dopo il successo di Grimorio, Attaccapanni Press torna sulle piattaforme digitali di crowdfunding con un nuovo progetto: Melagrana.

L’etichetta, fondata da Ariel Vittori e Laura Guglielmo (assistite da Laura Vivacqua), lancia il nuovo progetto a distanza di un anno dal precedente. Il 20 marzo 2017 l’etichetta tornerà su Indiegogo per un mese, proponendo una nuova antologia di storie a fumetti.

Il tema portante di Melagrana sarà l’erotismo, interpretato da una team di ventuno autori, tra cui: Flavia Biondi, Giulio Macaione, Jessica Cioffi e Gloria Pizzilli. Melagrana sarà completamente a colori, e conterrà sedici storie a fumetti. Ad arricchire ulteriormente il volume ci sarà un’illustrazione doppia, firmata da Matteo De Longis.

Queste le parole dell’etichetta sul nuovo progetto:

Sono proprio le storie e la loro profondità il carattere distintivo di Melagrana. Il sesso non è mai svincolato dalla trama, e la trama non è mai solo il sesso. Gli autori racconteranno l’erotismo da nuovi e personali punti di vista. La trama non sarà una cornice ma una presenza fondamentale che farà delle prospettive inaspettate la sua unicità.

Carezze, fantasie, profumi, stati d’animo e situazioni al limite. Una raccolta in cui l’Eros è il padrone ma solo per raccontare altro, gli uomini e il loro mondo attraverso una delle loro sfere più nascoste e censurate. Chiunque ricerchi la sensualità, la troverà in Melagrana, ma anche ai più pudici e casti, Melagrana regalerà forti emozioni con storie, personaggi e relazioni scritte e disegnate con cura. Un progetto che si propone dunque di attrarre le menti più maliziose ma anche di soddisfare i palati più esigenti del mondo del fumetto italiano.

Vi invitiamo a seguire la pagina Facebook ufficiale di Attaccapanni Press per restare aggiornati sul progetto e su tutte le novità future dell’etichetta, svelandovi fin da ora che, oltre Melagrana, Attaccapanni Press prevede di lanciare un altro progetto in crowdfunding nel 2017.


Comments are closed.