#BAOPublishing / Tokyo Ghost vol. 1 : Recensione

Fabrizio Mancini

Rick Remender è uno che sa esattamente cosa vuole, disegno compreso. Se si vedono gli ultimi lavori usciti in Italia (Low con TocchiniBlack Science con Scalera e ora Tokyo Ghost con Sean Murphy ) si notano chiaramente immagini simili per impatto e tratto. Ogni vignetta immortala un movimento come un quadro e lo fa con tratti decisi, i tre disegnatori sono tanto simili quanto differenti. Nel particolare, Murphy sa essere duro e sensuale, degno di un paragone con Toppi.
Se volessimo definire il genere bisognerebbe parlare di cyber punk post apocalittico, pieno di azione e senza pause, completamente folle e travolgente. Eppure ancora una volta Remender muove le sue pedine sulle relazioni importanti. Tokyo Ghost è una tormentata storia d’amore, tra le più belle.
Led (o Teddy) e Deb sono una coppia particolare, ricordano prepotentemente Ranxerox e Lubna, ma non sono uguali alle creature di Tamburini e Liberatore. Led è si un killer spietato, ma è diventato così per via del “veleno” digitale da cui è assuefatto, Deb invece non è una tossica, non ha mai avuto dipendenze, e tra i due c’è un forte legame d’amore, che supera la mera chimica sessuale. Il mondo stesso ricorda quello di Ranxerox, proprio come struttura caotica voluta dall’evoluzione tecnologica e anche per l’erotismo che sprigiona. Ci si ritrova poi in una situazione con dinamiche da videogioco come pezzi intercambiabili, persone controllabili da un joystick, aggiornamenti del proprio corpo e mente.
La grande bravura di Remender è la sovranità con cui domina i suoi mondi. Un forte strato sociale fa da base ad ogni sua storia, forse in Tokyo Ghost più di tutte. Un mondo perennemente connesso ad internet, tecnologia-dipendente, un futuro che non sembra troppo irreale. Eppure esiste un luogo che rifiuta tutto questo, che ha imparato ad accettare la vita nella natura che ha preso il sopravvento, nella zona di Tokyo, a qualcuno però non va bene e intende cancellare questo paradiso.
La storia si muove su questi due estremi, droga digitale e natura analogica, e Deb e Led ci si ritroveranno dentro fino al collo, fino a compiere scelte estreme, mostrando le forze e le debolezze di questi personaggi.

Esce oggi per Bao una grande storia di un grande sceneggiatore accompagnato da un grande disegnatore. Il primo volume corrisponde ai primi 5 capitoli.

Tokyo Ghost - Volume 1
  • Autori: Rick RemenderSean Murphy
  • Genere: Credi di essere pronto, ma ti sbagli
  • Pagine: 136
  • ISBN: 978-88-6543-820-6
  • Formato e rilegatura: Brossurato 16 x 24
  • Data di pubblicazione: 16/03/17
  • Stato: Disponibile
€ 14.00

Comments are closed.

Caricando...