#CivilWar / Meno Civil, più War.

Daniele D'urso

È solo l’inizio siate consapevoli di questo. Dare un giudizio ad un film con solo due minuti di trailer è blasfemia pura, per questo ci proponiamo di analizzare passo passo quei due minuti, perché sono emersi molti dati significativi.

Partiamo dal principio: la storia non seguirà le vicende del fumetto. Forse è un bene, sia chiaro, Civil War è un capolavoro senza tempo e anche per questo ha un’eredità pesante da dover affrontare, distaccarsi così nettamente dalla controparte cartacea potrebbe essere un balsamo per le molte aspettative che si hanno sulla pellicola. Tutto girerà intorno alla figura di Bucky Burnes alias Il Soldato d’Inverno, l’ago della bilancia del diverbio tra Cap e Iron Man. I fratelli Russo hanno voluto continuare su questa scia ripercorrendo ciò che era accaduto nel loro precedente film, dando vita ad un progetto che li vedrà sempre più protagonisti, mettendo da subito in chiaro le cose: questò non è un “Avengers 2.1” ma un “Captain America 3”.

A farla da padrone sarà il nuovo potere governativo che si istaurerà per dirigere le operazioni dei Vendicatori dopo l’ennesimo incidente diplomatico causato dai super eroi, ora il governo  cercherà di regolamentare le loro azioni. Il programma sarà gestito dal colonnello Thaddeus ‘Thunderbolt’ Ross, un personaggio di vecchia data (acerrimo nemico di Hulk, era già stato presentato nel film del 2008) che in pochi ricorderanno. Sempre interpreatato da William Hunt, condividerà questa presa di posizione e di controllo delle attività da parte di Iron Man.

Con Tony Stark si schiereranno Pantera Nera (al debutto nel Cinematic Marvel Universe), Vedova Nera (che anche se con qualche riserva, cercherà per quanto possibile di far ragionare le fazioni prima dello scontro), e il fido War Machine (che però avrà la peggio, a quanto sembra: solo una bottarella per il colonnello Rhodes?). Sappiamo per certo che anche la Visione sarà dalla parte dell’eccentrico miliardario, ma non compare in questo primo trailer.

Dall’altro lato della barricata, Cap inizierà ad agire per conto proprio. Fuori dagli schemi governativi, con un gruppo di eroi che la pensano come lui (tra cui Falcon e Occhio di Falco), deciso a credere al suo amico Bucky, ricercato dalle agenzie governative che lo ritengono responsabile di diversi atti di terrorismo. In una sequenza è anche possibile intravedere dalla parte della Sentinella della Libertà Scarlet, che sappiamo essere un personaggio che evolverà la sua linea di pensiero durante l’arco narrativo. Ant-Man e Agent 13 alias Sharon Carter non compaiono, almeno per il momento.

In tutto questo non si conosce la posizione del barone Zemo (il quale dovrebbe essere a rigor di logica il vero villan della pelicola), nè di Crossbone (agente dell’Hydra, già presente nel secondo film dei Russo).Oltretutto, ancora non è stato presentato il personaggio che verrà interpretato da Martin Freeman.

Molte sono ancora le domande irrisolte, staremo a vedere.

Una lotta senza quartiere da cui nessuno uscirà indenne, la Civil War è partita e tu da che parte stai?


Comments are closed.

Caricando...