#CW / Il destino di Arrow

Filippo Garofalo

Con la quinta stagione, Arrow ha subito un importante shift di tono e struttura, con un’enfasi che si rifà maggiormente alla prima stagione.

A detta del produttore esecutivo e co-creatore della serie, Marc Guggenheim, tutto questo servirebbe da anticipo per piani futuri.

In un’intervista con EW, Guggenheim ha dichiarato:

No, credo che vediamo la quinta stagione come la fine di un capitolo particolare. Ho un’idea molto chiara di come vorrei che la serie finisse. 

Ha inoltre evidenziato il suo stupore nel vedere quanto quest’anno la serie venga apprezzata

La serie si è dimostrata ben più apprezzata di quanto ci aspettassimo.

Nella stessa intervista, è poi intervenuto Stephen Amell (Green Arrow) dichiarando

Credo veramente che questa stagione sia una sorta di guanto di sfida per noi, dove o faremo quel che faremo per bene o sarà l’ultima volta. Se riusciamo a scoprire la formula magica, che non è la magia, ma solo duro lavoro e sfruttamento dei punti di forza, allora la serie potrebbe andare avanti ancora per parecchio tempo. 

 

Fonte: Heroic Hollywood


Comments are closed.

Caricando...