#DCcomics / Superman 44: Metà uomo e metà dio

Redazione Geek Area

#Senza poteri

Non è di certo la prima volta che vediamo Superman perdere i suoi poteri, in questa occassione però qualcosa è cambiato, anzi sta cambiando!

Clark, in questa storia scritta e disegnata da John Romita Jr, continua, come visto nei numeri precedenti, a scoprire questo suo nuovo potere chiamato super-flare, che gli permette di creare una esplosione di pari potenza e forse anche superiore a quella di una bomba atomica.

Questo potere ha un costo certamente non basso: appena Clark lo scatena rimane senza poteri per almeno un paio di giorni.

In questo numero vedremo l’Uomo d’acciaio rivolgersi alla Justice League e soprattutto a Batman e Cyborg affinchè lo aiutino a scoprire cosa è realmente questo super-flame e soprattutto da dove proviene.

#Senza titolo 1-2

Continua anche sulle pagine del mensile di Superman la maxi-saga Convergence, dove tutte le realtà e i vari mondi paralleli sono stati letteralmente presi da Telos e fatte scontrare l’una con l’altra per una sopravvivenza del più forte.

Vedremo una realtà dove Superman è al servizio dello stato Russo e agli ordini del dittatore del secolo scorso Stalin, mentre in un’altra realtà vedremo Superman che si è dichiarato al popolo e la cugina Kara perdere tutti i poteri.

“Siamo costretti a combattere per non essere spazzati via dall’esistenza”. Queste sono le parole di Kara, alias Powergirl (Supergirl nella realtà a noi più conosciuta), mentre si prepara a combattere dopo aver riottenuto i suoi poteri.

Il piccolo monologo di Kara lascia immaginare come stanno vivendo gli eroi questo avvenimento sconvolgente, perché sono costretti ad andare contro la propria natura e la propria missione, ovvero quello di salvare il pianeta e non di ucciderne altri.

Ora più che mai gli eroi sono messi davanti ad una scelta esistenziale: uccidere un intero pianeta per sopravvivere o unire le forze per una salvezza quasi impossibile?

Leggete e troverete le risposte, forse.


Comments are closed.

Caricando...