#DCEU / Ben Affleck vuole lasciare il ruolo di Batman?

Daniele D'urso

Il mese scorso, promuovendo il suo ultimo progetto: La Legge della Notte – che ha diretto, scritto, prodotto ed interpretato – al Jimmy Kimmel Live, Ben Affleck ha confermato di voler dirigere The Batman, il suo primo film stand-alone sul Crociato Incappucciato.

Tuttavia, dopo le stime deludenti al box office che hanno causato una perdita di  75 milioni di dollari per la Warner Bros. – Affleck ha vissuto una profonda crisi di fiducia, mettendosi in discussione e ritenendosi non più adatto a dirigere ed interpretare un film di supereroi dal grosso budget. Decidendo cosi di dimettersi dalla carica di regista del progetto, assecondando il suo desiderio di concentrarsi sul ruolo da protagonista. Secondo recenti rumors, decisamente fondati, ancora non confermati, Matt Reeves, regista di talento dietro Cloverfield (2008) e Alba Del Pianeta Delle Scimmie (2014), prenderà il suo posto.

Mentre molti di noi avevano sperato che tutto cio avrebbe posto fine all’escalation di sfiducia che circonda la pellicola, John Campea, fa sprofondare le poche certezze rimaste in una voragine, il giornalista e critico cinematografico canadese ha rivelato che ben tre fonti distinte interne al progetto gli avrebbero confidato la precarità della situazione: Affleck sta seriamente pensando di lasciare il ruolo nel DCEU.

The Batman non ha ancora una data di rilascio ufficiale, ma indipendentemente da questa situazione, Ben Affleck apparirà nei panni del Cavaliere Oscuro in Justice League entro la fine dell’anno, film che ha già terminato le riprese. Con molta probabilità a questo punto la sua ultima apparizione.


Comments are closed.