#DCEU / Cyborg affiancherà Flash?

Daniele D'urso

E’ un periodo di grande fervenza creativa alla Warner, dopo l’enorme successo almeno al botteghino per Batman v Superman le news non si fermano più.

L’indiscrezione di oggi arriva direttamente da Deborah Snyder, produttrice del film The Flash, che vedrà la luce nel marzo 2018 con Ezra Miller nei panni del velocista scarlatto, li dove lo abbiamo lasciato dopo Dawn of Justice.

Corre voce che non sarà una pellicola stand alone per il corridore di Central City ma ad affiancarlo ci sarà Ray Fisher nei panni di Cyborg, queste le parole della produttrice:

“Quando parliamo del film su Flash, Ezra Miller e Ray Fisher sono i nostri personaggi più giovani, e tra di loro c’è un bel cameratismo. Ezra è divertentissimo, quindi il tono del film sarà diverso da tutti gli altri”

Questo  team è una novità anche per gli amanti dei fumetti, infatti i due eroi non hanno mai avuto un rapporto molto stretto, sono entrambi membri della Justice League dal 2011 dopo il reboot New 52, ma nella sua storia editoriale Cyborg ha legato molto di più con un altro velocista, Wally West / Kid Flash, giovane spalla di Flash, ed ex compagno per l’appunto del personaggio di Victor Stone / Cyborg nei Teen Titans.

Questa nuovissima notizia ha portato una reazione a catena della programmazione del DC Extended Universe. Infatti il film, previsto per il 2020 con protagonista Cyborg, potrebbe modificare i suoi contenuti e diventare la pellicola d’esordio sul grande schermo per i Teen Titans.


Comments are closed.

Caricando...