#DCEU / Joe Manganiello potrebbe non interpretare più Deathstroke

Lorenzo Cardellini

La gestazione di The Batman, quella che dovrebbe essere la pellicola volta al rilancio del pipistrello nell’universo cinematografico DC, sta divenendo sempre più tragicomica.

Vi abbiamo già ampiamente illustrato quanti problemi il film, ancora nelle primissime fasi di sviluppo, stia avendo, passando dall’abbandono della regia da parte di Ben Affleck, alle voci riguardanti l’indecisione dello stesso attore se continuare con questo ruolo o meno, fino a tutti gli infiniti problemi con lo script, prima riscritto parzialmente e poi, a quanto pare, completamente da zero. Proprio quando queste voci hanno iniziato a farsi più insistenti la domanda che tutti si sono posti è stata: cosa ne sarà di Deathstroke?

Il vecchio Slade Wilson, interpretato da Joe Manganiello, rimarrà effettivamente nella pellicola o anche questo aspetto verrà completamente rimosso? A quanto pare sembra che addirittura lo stesso Manganiello non sia ben sia sicuro della cosa, ma che abbia anzi qualche dubbio al riguardo.

Intervistato durante il Today Live di Pittsburgh gli è stato chiesto se avrebbe effettivamente continuato ad interpretare il personaggio creato da Marv Wolfman e George Pérez. L’attore ha chiuso la questione velocemente ed in maniera piuttosto emblematica, dicendo:

 Forse. Staremo a vedere.

Sicuramente la cosa non fa ben sperare, inffliggendo un ulteriore colpo sia ai fan che alla credibilità stessa del progetto, ormai diventato alquanto surreale.


Comments are closed.