#DylanDog / Arturo Lauria disegnerà una storia di Dylan Dog [AGGIORNAMENTO]

Daniel Spanò

È notizia di poco fa che Arturo Lauria, già copertinista del Dylan Dog Color fest, disegnerà una storia completa di Dylan Dog, sceneggiata da Mauro Uzzeo.

L’annuncio è arrivato direttamente dal profilo personale del disegnatore lucano.

Abbiamo dunque intercettato Mauro Uzzeo, a cui abbiamo rivolto alcune domande riguardo la faccenda:

Ciao Mauro, grazie per aver accettato di rispondere alle nostre domande. Partiamo subito: è nata prima la storia o avete prima scelto il disegnatore?

Ogni storia che sto scrivendo per Dylan nasce da un incubo personale, un mio terrore ancestrale che provo a riversare su carta. Quando Roberto Recchioni ha letto le prime pagine, ha capito che nessuno meglio di Arturo Lauria avrebbe saputo dare corpo alle atmosfere oscure e al tono kafkiano, ossessivo, claustrofobico, che le caratterizza.

Una volta scelto il disegnatore, la cosa ti ha influenzato nel terminare la storia? O era già completa quando Roberto Recchioni l’ha letta?

Esatto. Si sapeva che sarebbe stata affidata a un disegnatore abile a inquietare con tutto ciò che può nascondersi nel buio; sapere di avere a bordo il disegnatore che, più di tutti, vive inzuppato negli abissi oscuri della china, non può che farmi piacere. Non vedo l’ora di vedere cosa tirerà fuori. Povero, povero Dylan.

Ultimissima cosa; hai già lavorato con Arturo per qualche pagina, cosa ti ha colpito di più del suo lavoro?

Per il numero 6 di Nuovo Mondo, la sua presenza, all’interno del grande affresco onirico del delirio pre-parto di Rosa, era perfetta, ma ti racconto una cosa che ti può far capire quanto io già in tempi non sospetti, ammirassi il suo Dylan: in pratica lui parecchi mesi fa mise un disegno di Hellblazer su FB. Ecco, io lo contattai, non ci conoscevamo all’epoca, e gli chiesi quanto volesse per acquistarlo,lui, oltre a quello di Hellblazer, me ne mandò anche uno, bellissimo, di Dylan e credo che fosse davvero il suo primo Dylan. Quel disegno è mio dall’epoca. Chi l’avrebbe mai detto che un bel po’ di tempo dopo avrebbe esordito su Dylan proprio con una mia storia.

Ovviamente abbiamo provato a chiedergli in quale serie verrà pubblicata la storia ma, come era prevedibile, non ci è dato ancora saperlo.

Ringraziamo ancora Mauro e non vediamo l’ora di vedere qualche preview del lavoro di Arturo!


Comments are closed.