#Flash / 3×20 – I Know Who You Are

Redazione Geek Area

Si scoprono altarini e si tolgono maschere a Central City facendo saltare lo spettatore dalla sedia nel finale e lasciandolo con molte domande.

Savitar infatti sguinzaglia contro la dottoressa Brand Killer Frost così da bloccare sul nascere il futuro tentativo di imprigionarlo da parte di Flash. E toccherà a Cisco e ai suoi poteri fermare Caytlin.

Non fosse per il colpo di scena finale e per alcune sequenze d’azione con un’ottima resa di effetti speciali ( tra cui un memorabile inseguimento tra Flash e Killer Frost) si potrebbe riassumere questa puntata con una sola parola: sottotono.

Sottotono sono gli attori e i personaggi ( due su tutti Cisco e West ma quasi nessuno fa eccezione) trasformando una situazione piuttosto spinosa come il dover combattere contro un’amica in un momento di recitazione piuttosto banale forzato. A tentare di far camminare nella giusta direzione il carrozzone ci provano HR e la new entry Tracy Brand mostrando l’inizio e la costruzione di quello che in futuro potrebbe essere un bel rapporto ( è incredibile quanto male conoscano l’italiano gli attori statunitensi, povera citazione storica di Galileo Galilei)

 

Allerta spoiler

 

E veniamo al vero motivo per cui bisogna guardare questa puntata: il finale. Savitar si toglie la maschera e altri non è che una versione futura di Barry stesso. Un Barry sfregiato e malvagio le cui motivazione ( la morte di Iris è la rovina del suo alter ego passato) sembrano adesso ancora più misteriose


Comments are closed.

Caricando...