#ilibrinonsibuttanomai / Quando la cultura non fa soldi: fa uomini

Francesco Sinisi

I libri non si buttano. MAI!

Lo afferma la Rizzoli Lizard a giusta ragione. E lo fa davvero, con una lodevole inziativa che svuota i suoi magazzini e riempie gratuitamente le librerie di biblioteche, associazioni e realtà collettive che diffondano la lettura e siano pronte a far rivivere i libri inviati.

Siamo felici quando soggetti editoriali tanto importanti, che non hanno bisogno di farsi pubblicità con azioni benefiche, si impegnano concretamente per diffondere la cultura; in particolar modo siamo felici quando a diffondersi è la tanto cara nona arte.

Grazie, allora. Grazie per la bella idea. A nome anche dei tanti destinatari dell’iniziativa (alcuni dei quali abbiamo potuto conoscere e quindi verificare la veridicità dell’operazione).

Cara Rizzoli, chissà quanti occhi i vostri libri faranno ancora brillare, e quanti cuori sussultare!

Perché avete ragione e ce l’avete dimostrato: i libri, anche se vecchi e inutili (per qualcuno), non si buttano. MAI!

P.S.: Se avete i requisiti e non l’avete ancora fatto, visitate la pagina Facebook della Rizzoli Lizard e contattateli per aderire all’iniziativa!


Comments are closed.

Caricando...