#ManFont / Dinky In Appland presentato al Lucca Comics

Lorenzo Cardellini

La lista di titoli che, come ogni anno, verranno presentati al Lucca Comics And Games si allunga sempre più. Questa volta parliamo di un volume diretto ad un pubblico più giovane, ovvero Dinky In Appland che riprende le avventure di Webby e Dinky, i due protagonisti, pubblicate mensilmente sul Dinky Free Kid’s Magazine.

La sinossi è semplice ma affronta perfettamente un argomento molto discusso, ovvero l’interazione dei più piccoli con il mondo digitale e come questo dovrebbe essere percepito.

Wally Webb è un ragazzino appasionato di computer e videogiochi, grazie al Magic Tablet di Nonno Hap riuscirà a scoprire che dietro gli schermi esistono mondi reali quanto il nostro. Ad aspettarlo troverà Donky, un ciuchino digitale destinato a diventare la sua guida ed il suo migliore amico.

Il progetto della Casa di Dinky non coinvolge solamente fumetti ma anche libri e giochi, i quali cercando di fornire una visione del Web, diversa da quella che molto spesso viene descritta in maniera generalista e qualunquista. La tecnologia può essere un mezzo formidabile ma solo se utilizzata nella maniera più giusta, consapevole e pro-attiva, contraria all’isolamento, dove rimanga fondamentale sia la dimensione fantastica che il contatto dei ragazzi con i propri simili

Il volume di 48 pagine, completamente a colori ed in formato cartonato, vede Massimiliano Filadoro al soggetto e alla sceneggiatura, Sandro Pizziolo ai disegni ed i colori di Arianna Florean. Sarà possibile acquistarlo presso lo stand ManFont dove gli autori saranno disponibili per firmare le copie e realizzare sketch.

In calce vi lasciamo alcune tavole del volume:


Comments are closed.