#MarvelComics / All New Wolverine: cambio di disegnatore con ResurrXion insieme all’arrivo di un nuovo costume

Lorenzo Cardellini

All’appello delle testate riconfermate con ResurrXion mancava la All-New Wolverine, Laura Kinney, clonata dai resti di DNA di Logan dei tempi di Arma X. La testa a differenza delle altre non subirà un vero e proprio stravolgimento, in quanto Tom Taylor rimarrà ai testi, mentre ci sarà un cambio alle matite con l’arrivo di Leonard Kirk.

Con l’arrivo del nuovo disegnatore Laura avrà anche una nuova veste, realizzata dallo stesso Kirk, la quale ricalca il costume di X-Force di Wolverine, visto per la prima volta nel 2008. Lo stesso Taylor ha detto a proposito del nuovo costume:

Molto di quello che abbiamo fatto in questa serie è stato realizzato per far compiere a Laura il successivo passo naturale. Questo costume è una parte di quella crescita.

L’autore ha poi continuato:

Tutto si riduce all’ammontare delle volte in cui Laura è ferita, o tenuta fuori dall’azione. Solo perché ha un fattore di guarigione non significa che le piaccia il dolore o che i proiettili le dilanino gli organi interni. Ha avuto i suoi problemi con il dolore in passato, e si sta muovendo a tal proposito. Questo costume è stato disegnato per essere antiproiettile e, in generale, per fornire maggiore protezione. Nel progettare il costume, Mark Paniccia, Christina Harrington (gli editor) ed io  siamo passati attraverso diverse versioni, con Leonard Kirk, il disegnatore. I colori del costume sono un accenno al periodo X-Force. Quello che indossava prima era sicuramente uno dei preferiti dei fan ma qui si tratta anche di stealth. È leggermente più facile cacciare delle prede quando non stai indossando un giallo sgargiante.

In calce vi lasciamo la copertina di All-New Wolverine #19, realizzata da Andy Kubert,  dove avremo il cambio e partirà il ciclo “Immune“:


Comments are closed.

Caricando...