#PaniniComics / Battlin’ Jack Murdock: oltre il Diavolo

Francesco Sinisi

Battlin’ Jack Murdock è tecnicamente solo il romanzo grafico che racconta l’ultimo e decisivo incontro del pugile Jack Murdock, papà del famoso Daredevil

Così sarebbe se non fosse in realtà tanto altro. Molto altro!

BJM è un orgoglio, l’opera che ci ha presentato per la prima volta Carmine Di Giandomenico come autore in casa Marvel, primo italiano a solcare l’atlantico per proporre con successo una propria storia (fa niente che ci hanno poi dovuto affiancare il nome di Zeb Wells per conquistarsi il mercato americano che, poverino, ancora non conosceva questo nostro grandissimo artista).

BJM è un’opera di grande umanità, una storia non di supereroi, ma di eroi, senza potere alcuno, con mille difetti e difficoltà, sul solco della tradizione autoriale italiana; è la storia di un padre che lotta contro il mondo e se stesso per crescere, da solo, il figlio che credeva debole e sfortunato. Che si vergogna di sé, che ha paura di amare, di non bastare, di fallire e che si decide a vincere per un’ultima volta.

BJM è un atto d’amore e di curiosità per il personaggio del Diavolo di Hell’s Kitchen, come dice lo stesso Carmine nell’interessante apparato extra che è viaggio nel passato di Devil quanto nel processo creativo dell’opera, fornito di una corposa postfazione, dell’originale storyboard completo e di un’ampia intervista all’autore.

BJM è il completamento dell’immenso lavoro operato da Miller e Nocenti (soprattutto, ma non solo) su Matt Murdock e la sua storia. Esso pone la figura del padre del supereroe nel posto che merita, sotto i riflettori del ring, nel buio di vicoli sporchi, nei silenzi di una casa troppo trascurata. È come se alcune pagine de la L’uomo senza paura di Miller e Romita Jr fossero esplose in 90 pagine che raccolgono e approfondiscono l’eredità di anni di storie e ne sviluppano le trame nascoste o inespresse.

BJM è un colore su tutti: il rosso. Il rosso dei capelli dell’avvocato cieco, il rosso del suo più famoso costume da vigilante, il rosso del sangue che scorre a fiumi nei disegni espressivi di Carmine Di Giandomenico, nel tempo angosciante di un match di pugilato, scandito dai round dell’incontro e intervallato dai ricordi

Una lettura ormai imprescindibile per gli amanti di Daredevil, oggi ancora una volta disponibile grazie alla pregevole ristampa Panini al prezzo di 13€. Una spesa che vale l’impresa! 


Comments are closed.