#PaniniComics / Occhio di Falco vol. 1 Vita normale

Francesco Sinisi

Per essere una persona, sei un tipo in gamba.

È tutto in questa frase, a mio avviso, il senso dell’opera di Fraction sull’Occhio di Falco in fase Marvel Now!

Clint Barton, membro storico dei Vendicatori, già leader della formazione dei West Coast Avengers, arciere provetto, è molto eroico e poco super. Già, perché tra dei, superuomini, tecnologie all’avanguardia, poteri incredibili e situazioni spaziali, Occhio di Falco è riuscito a guadagnare il cuore di tutti i marvelites e i true believers senza abilità speciali se non una infallibile mira sudata in anni di duro allenamento circense.

Il ciclo di storie raccontate dall’autore statunitense e raccolte in Vita Normale (primo volume edito dalla Panini Comics, contenente i primi cinque numeri della serie stand-alone Hawkeye) accentua questo aspetto umano del personaggio riportandolo per le strade della città, lontano dai riflettori e dai muscoli del famoso super gruppo, in un’atmosfera più urbana tra fratture, ferite, problemi quotidiani e barbeque di condominio, relazioni amorose, teppistelli da quattro soldi prima e lussuosi casinò dopo, ma comunque lontano da alieni e problemi galattici.

David Aja, che cura l’apparato grafico dei primi tre numeri, non si smentisce rispetto alle sue opere passate e confeziona disegni e costruzioni minimali ma cariche di modernità, accattivanti, sporchi, perfetti per l’umanità sempre in bilico di Clint. Tanto che Javier Pulido, che lo sostituisce degnamente nei #4-5, ne lascia comunque sentire la mancanza.

Una nota speciale meritano i colori, piatti e del tutto congrui, di Matt Hollingsworth: sebbene Occhio di Falco non usi la sua sgargiante uniforme da Vendicatore, tra le tinte spadroneggia il viola, continuo rimando all’icona dell’arciere della Casa delle Idee.

La scrittura di Fraction, eccellente nei dialoghi frizzanti e ironici quanto nei richiami metatestuali e nella sua struttura circolare (ogni numero comincia con la stessa riflessione, nella stessa situazione al culmine dell’azione che verrà poi sviscerata con un flashback), rende la lettura divertente e leggera, ma mai superficiale, al modo tipico del Clint Barton che tutti conosciamo ma con una luce diversa, nuova, eroica ma sempre umana.

Insomma, c’è tutto di una tipica saga marvelliana (nemici, comprimari, scontri, azione, buoni contro cattivi) e niente di super (un cane, un condominio, una ragazza – forse due – e un po’ di ossa rotte).

 

OCCHIO DI FALCO VOLUME 1 VITA NORMALE

Fumetteria e online Autori: M. Fraction (S), D. Aja (D) 17×26, C., 112 pp., col. Contiene: Hawkeye #1/5, Young Avengers Presents (2008)

MARVEL ITALIA

Disponibile dal 5/11/2015 al prezzo di 12€


Comments are closed.