#RWLion / Lanterna Verde: Rinascita #5 – Recensione

Redazione Geek Area

Ritorna dopo quindici giorni Lanterna Verde: Rinascita (edito in Italia da Rw Edizioni – Lion Comics), facendoci piombare nuovamente al centro dell’azione. Sinestro ha una Lanterna tra le mani, ma non è il tanto agognato Hal Jordan. Senza di lui, ogni altra Lanterna prigioniera è inutile, e questo scatena la sua ira nei confronti dei sottoposti. Ma dov’è Hal? Forse, al sicuro. Come sappiamo, tra Sinestro e sua figlia non corre buon sangue, nonostante la parentela. Questa ha fatto in modo di intercettare Hal nello spazio prima dell’incontro con il padre, cercando di rimediare alle sue azioni impedendo alla Lanterna di morire. Nel frattempo, Gardner terrà occupato Sinestro in modo inaspettato, mentre le altre lanterne sono pronte all’adunata.

Ne “Il pianeta della rabbia”, invece, torniamo nuovamente sulla Terra, in preda all’ira delle Lanterne Rosse. Simon e Jessica sono in affanno, e sarà proprio questo stress ad evidenziare ancora una volta la componente più emotiva ed introspettiva di questa parte di storia. Nella loro fragilità, le due Lanterne continuano a confrontarsi prima di tutto tra loro e con sé stesse, per trovare la forza necessaria ad affrontare il nemico più grande.


Comments are closed.

Caricando...