#Shockdom / Scottecs Megazine #12 – recensione

Flavia Bazzano

Sio torna in edicola con Scottecs Megazine #12, edizioni Shockdom. Proprio nei giorni in cui Giorgio (l’acerrimo nemico di Giovanni) conquista i mezzi pubblici di Roma con questo spot, l’ideatore del canale youtube Scottecs apre il numero di novembre con uno special dal titolo Uncommon artic: diario quasi vero, ovvero il racconto di come sono andate veramente le cose nei due mesi in cui Nik, Lorro e Sio hanno sfidato pioggia, pecore e carne di balena in un viaggio al Circolo Polare Artico.

I tre, a partire da ottobre hanno pubblicato su Uncommon stories  vlog e video del loro tour in bicicletta nel profondo nord, dalle isole Svalbard, all’Islanda, fino in Groenlandia (main sponsor Comix, Wacon, Cinelli). In effetti questi contributi sono utilissimi per capire molto di più sui fatti e i personaggi  e luoghi citati nella storia a fumetti. Nomi come Pyramiden sembrerebbero inventati e invece…

Anche se i tre sono bravissimi a fingersi dei normali turisti, anche un po’ impacciati, la verità è che un perfido scienziato robot ha nascosto gli smeraldi del caos, da cui dipende la stabilità climatica del pianeta. Riusciranno i tre super agenti segreti ad avere la meglio? Lo scopriremo in quaranta pagine, ricche di gag ed espedienti esilaranti.

Esuleremo, in questa sede, da eventuali commenti sullo stile di un professionista che, alla faccia dei suoi detrattori, vanta un’esperienza più che decennale di fumetti sul web. Se volessimo fare una critica ragionevole alla prima storia del #12 di Scottecs, dovremmo dire che forse la vera pecca è proprio questa mancanza di autonomia. Uncommon artic: diario quasi vero è sicuramente una short story  divertente, ma privata del supporto delle entries del vlog,  perderebbe molto della sua efficacia.

Gli affezionati lettori di Scottecs, in ogni caso, non rimarranno delusi: dove in altri casi gli autori partiti dal web hanno rischiato di ottenere risultati deludenti cimentandosi in lavori più lunghi, Sio, invece, inverte abilmente la rotta presentando un progetto multimediale che dà ai suoi fan tutto il nonsense che vogliono.

Non abbiamo ancora parlato del resto del megazine. C’è davvero tutto: cucina, hairstyle, la posta, persino  l’oroscopo. Un po’ come leggere “Confidenze” (la rivista preferita di mia nonna) ma con più sostanza e divertimento. Nel numero 12 tornano anche delle vecchie conoscenze: Splof, Protz e Zurgo, che già avevano avuto un ruolo nella promozione Uncommon Artic  grazie a questo video, saranno i protagonisti di una nuova avventura spaziale dal titolo: Spacebar.

Non diremo di più, per il momento, ma possiamo già svelare qualcosa sulle prossime uscite:  torneranno a breve in libreria Dragor boh e Scottecs #13. Nel prossimo numero del megazine ritroveremo Yogurt, Sir Fuffi, Unavekh, e Naruto nel nuovo episodio di Avvènturland .

Autore: Sio

Collana: Scottecs Megazine

Numero: 12

Pagine: 64

Formato: Spillato 15×21, bianco e nero

Edizioni: Shockdom

€ 4,00


Comments are closed.

Caricando...