#SouthCarolina / Jacob Hall: Tributo Da Supereroe

Filippo Garofalo

Il 28 Settembre, una tragedia ha colpito la South Carolina, quando un giovane quattordicenne ha iniziato ad aprire il fuoco in una scuola elementare, ferendo gravemente Jacob Hall, un bambino di sei anni. Jacob se n’è andato Sabato, dopo aver sofferto a causa di un grave danno cerebrale dovuto al proiettile che, colpendo l’arteria femorale, ha causato la perdita di un’ingente quantità di sangue. Jacob ha resistito tre giorni prima di andarsene.

Per celebrarne il ricordo, gli è stato dato un vero e proprio tributo da supereroe, che avrebbe sicuramente apprezzato. Tutto ciò si è svolto questo Martedì, alla Oakdale Baptist Church in Townville, e tutti gli altri bambini e adulti si sono travestiti da Batman, Superman, Tartarughe Ninja e Power Rangers. Jacob adorava far finta di essere un supereroe, immaginandosi nella parte del Buono.

La madre di Jacob, Renae Hall, aveva infatti richiesto per la cerimonia un outfit da supereroe.

Non voglio completi e camicie. Saranno presenti molti bambini e non voglio intimorirli.

Nel ricordare suo figlio Jacob dichiara

Jacob era una persona indulgente. Quel che gli è successo, lui l’ha già perdonato. Si trova in Paradiso e da lassù ci sorride. Sta chiedendo a sua madre di essere in grado di restare forte per perdonare proprio come avrebbe fatto lui.

Jon Buckland, travestito da Batman, ha espresso le seguenti parole durante l’elogio

Prendete tutto quello che abbiamo imparato da Jacob, fate in modo che vi renda mariti migliori, padri migliori…migliori in tutto.

Il suo funerale ha avuto luogo Mercoledì, anche questo a tema supereroistico.

Fonti:HollyWood Reporter, Heroic HollyWood, Comicbook


Comments are closed.

Caricando...