#SuicideSquad / Non è tutto Marvel quel che luccica

Daniele D'urso

A quanto pare proprio no, la DC ha finalmente battuto un colpo, un colpo a sorpresa a dirla tutta, e del tutto inaspettato, era un annetto che tutti ci domandavamo cosa stessero facendo a cosa stessero pensando, il perché delle cosi lunghe attese, e il non saper nulla ci stava lentamente demoralizzando.

Cosi nel silenzio generale quasi dal nulla come un lampo del buon vecchio Shazam, è uscita dal cilindro la Suicide Squad.

Del cast si è parlato e riparlato e se ne parlerà, perché Jared Leto (Joker), Will Smith (Deadshot) & Co, sono la notizia del momento, e sicuramente il cast ha superato le più grandi aspettative, perché diciamocela tutta, nessuno avrebbe mai scommesso che la DC avrebbe puntato su un franchise conosciuto a pochi e cosi in pompa magna, e allora quello su cui vorrei fermarmi e discutere è questo. Perché?

Perché puntare cosi tanto su un prodotto che potrebbe fallire quando hai a disposizione delle icone incredibili e inutilizzate come per esempio: Flash o Wonder Woman, Robin, Green Lantern e gli stessi Batman e Superman che sono praticamente all’inizio del proprio ciclo.

Bè facile a dirsi ma non a farsi, perché questa è la DC, mai scontata mai educata, mai fin troppo americana, se da un lato le cose vanno alla grande con una story line avviata, perché mai dovremmo fare la MARVEL 2.0???

Rischiamo, mettiamo tutto in gioco, avviamo un progetto diverso un progetto dove gli eroi, combatto tra di loro (vedi batman vs superman), e dove i villan per un giorno hanno la stoffa per fare la differenza, perché la DC fondamentalmente è un pò questo, la frittata già pronta non l’ha mai voluta, dovrà sempre complicarsi la vita e forse ci piace anche per questo!

Suicide Squad non sarà mai un Avengers ma qualcosa di diverso qualcosa di criminale e efferato dove assassini e pazzi omicida commetteranno la cosa sbagliata sotto la protezione della legge, non vi verranno mai indottrinati falsi trionfalismi e false morali, ma solo il modo più vero di narrare la storia perché la giustizia è relativa, perché in fondo anche gli eroi sono uomini.

Non aspettatevi gridi di gioia o salvataggi eroici, ma colpi di lama e uccisioni efferate.

Avrà successo??

Questo non ci è dato saperlo pero una cosa è sicura, facciamo un plauso, perché sfido chiunque a dire che non avrebbe tentato di replicare il successo di Avengers con Justice League, e invece hanno mosso passi in una direzione completamente diversa, perché questa non è la casa delle idee ma è la casa delle nemesi è la casa delle ‘’ANTI-idee”

Perché forse non è tutto Marvel quello che luccica!


Comments are closed.

Caricando...