#Zerocalcare / In anteprima alcune pagine di Kobane Calling

Daniel Spanò

Questa mattina, per la prima volta, sono apparse alcune pagine del prossimo lavoro di ZeroCalcare, Kobane Calling.

Le immagini, sono state pubblicate sul suo blog, accompagnate da una prefazione:

Invece di rispondere seicento volte al giorno “aggiorno il blog quando ho finito sto cazzo di libro nuovo“, facciamo che posto direttamente qua un po’ di pagine e spiego pure di che si tratta.
Si chiama Kobane Calling ed esce il 12 aprile, intanto.
Riprenderà i due nonreportage dalle porte di Kobane e dal Kurdistan siriano fatti l’anno scorso perInternazionale (una sessantina di pagine), più altre circa 200 pagine inedite che sono una specie di diario di un viaggio tra Turchia, Irak e Siria, fatto insieme a Rojava Calling.
COSA SARA’. O almeno cosa proverà ad essere. Una testimonianza a fumetti, il più possibile sincera, di quello che abbiamo visto in quei territori, tra quelle popolazioni che non stanno solo resistendo all’ISIS ma pure provando a inventarsi un sistema di vita e di convivenza che qua non racconta mai nessuno perché fa più click uno che sega la capoccia a un altro.
COSA NON SARA’. Un grande racconto di fiction con una solida sceneggiatura studiata a tavolino, uno snuff comic con tutte decapitazioni e crocifissioni, un fumetto con delle anatomie disegnate bene.
Qua sotto ci sono due estratti di due punti diversi del libro per capire un po’ meglio di che si tratta.

Come ci ha ricordato l’autore stesso, Kobane Calling uscirà, edito da Bao Publishing il prossimo 12 Aprile.

Noi di Geek Area siamo in attesa di leggerlo, intanto godetevi queste prima pagine: KOBANE CALLING


Comments are closed.